Metodo carta o stai

Bonus senza deposito:

Bonus di benvenuto:
100% fino a 10€

Bonus senza deposito:

Bonus di benvenuto:
50% fino a 35€

Bonus senza deposito:

Bonus di benvenuto:
100% fino a 20€

Bonus senza deposito:

Bonus di benvenuto:
100% fino a 20€

Bonus senza deposito:
2€

Bonus di benvenuto:
100% fino a 20€

Bonus senza deposito:

Bonus di benvenuto:
100% fino a 10€

Bonus senza deposito:

Bonus di benvenuto:
20% fino a 50€

Bonus senza deposito:

Bonus di benvenuto:
100% fino a 5€

Bonus senza deposito:

Bonus di benvenuto:
25% fino a 20€

La strategia hit or stand fa parte delle strategie di base del blackjack che fa da guida quando si gioca a qualsiasi variazione del gioco del blackjack.

Hit/Carta: chiamare carta, o hit, significa prendere un’altra carta per avvicinarsi ai 21 punti con la mano con cui stai giocando. Se stai giocando in un casinò reale, normalmente non dirai “Carta” per chiederla, invece userai il tipico gesto di picchiettare sulle tue carte o sul tavolo con l’indice.

Stand/Stai: Questo significa che sei soddisfatto con le carte che ti sono state date originalmente, o perché pensi che prendendo un’altra carta rischi di superare i 21 punti, o perché le tue possibilità di vincere con due carte sono alte.

Scegliere se chiedere carta o stare è probabilmente la situazione difficile più comune che incontrerai giocando a blackjack. Giocatori di blackjack professionisti hanno la loro strategia che usano come loro guida per decidere cosa fare. Alcune strategie ti guideranno a rischiare di meno, altre ad essere un po’ più coraggiosi, e, ad esempio, a chiedere una carta quando hai 16 punti.

A meno che tu non abbia padroneggiato l’arte del conteggio delle carte, mosse più coraggiose del chiedere una carta a 16 punti sarebbero da evitare. Il conteggio delle carte è diventato più difficile da rendere effettivo con la tecnologia del giorno d’oggi, soprattutto quando si gioca blackjack online.

Nonostante gli svantaggi, se si applica propriamente la strategia Carta o Stai, si aumentano le probabilità di vincere di almeno 3% sul solito 5 o 6% margine di casa.

Di seguito gli scenari più tipici nei quali ti imbatterai sui tavoli di blackjack e le migliori strategie da usare in ogni caso.

Se la carta mostrata dal banco è un asso, un 10 o una figura, la prima cosa da considerare è che è probabile che una carta con un valore di 10 punti appaia più di ogni altra. Un’altra cosa da considerare è che se il banco sta mostrando un asso, le possibilità di pescare una carta senza superare 21 punti sono più probabili.

In entrambe le situazioni, le possibilità che il banco abbia una mano buona e forte è alta, quindi il miglior approccio è di giocare aggressivamente e cercare di ottenere una buona mano di 17 punti o più alta, senza superare i 21. Una buona strategia è di chiamare carta con 10 o 16 punti, e stare a 17 o più punti.

Se la carta mostrata dal banco è un 7, 8, o 9, le tue possibilità di vincere sono migliori, perché il banco non avrà un blackjack. Avrai ancora bisogno di avere una mano forte da giocare, perché è possibile che il banco abbia una mano da 17 o più punti. La miglior strategia è di chiamare carta da 9 a 16 punti, e stare da con 17 o più punti.

Se la carta mostrata dal banco è un 4, 5 o un 6, le possibilità che il banco fallisca sono buone. La miglior strategia è di raddoppiare con 9, 10 o 11 punti, chiamare carta con 8 punti, e stare con 12 o più punti.

Se la carta mostrata dal banco è un 2 o un 3, le possibilità che il banco fallisca sono molto buone. La tua miglior strategia è di raddoppiare a 9, 10 o 11 punti, chiedere carta a 8 e stare a 13 o più punti.

Nella maggior parte delle variazioni di blackjack devi per forza stare a 17 o più punti.

Per giocare con più sicurezza e la miglior possibilità di vincere l’ideale sarebbe esercitare le tue strategie il più spesso possibile, e ciò include la tua strategia hit o stand, perché la pratica rende perfetti.