Metodo Fibonacci

Bonus senza deposito:

Bonus di benvenuto:
100% fino a 10€

Bonus senza deposito:

Bonus di benvenuto:
50% fino a 35€

Bonus senza deposito:

Bonus di benvenuto:
100% fino a 20€

Bonus senza deposito:

Bonus di benvenuto:
100% fino a 20€

Bonus senza deposito:
2€

Bonus di benvenuto:
100% fino a 20€

Bonus senza deposito:

Bonus di benvenuto:
100% fino a 10€

Bonus senza deposito:

Bonus di benvenuto:
20% fino a 50€

Bonus senza deposito:

Bonus di benvenuto:
100% fino a 5€

Bonus senza deposito:

Bonus di benvenuto:
25% fino a 20€

Il metodo Fibonacci è stato adottato basandosi sul lavoro di un matematica italiano del 13esimo secolo. Una sequenza di Fibonacci è una sequenza dove ogni numero dopo due è uguale alla somma dei due precedenti. Qui un esempio di una classica sequenza di Fibonacci: 1,1,2,3,5,8,13,21,34,55,89,144… e così via. Come puoi vedere anche se i primi due numeri sono gli stessi, ogni numero dopo la sequenza è uguale alla somma dei due prima, quindi 1+1=2, 1+2=3 e continuando così.

 

Il modo in cui il metodo di Fibonacci è stato applicato alla roulette è particolarmente interessante. Come al solito stiamo parlando di scommesse “50/50”, quindi rosso/nero, pari/dispari o 1-18/19-36. Il sistema non funziona con nessun altro tipo di scommesse. Come probabilmente hai immaginato, segui i numeri mostrati prima, ma solo finché continui a perdere. Quindi se ti ritrovi in una serie particolarmente sfortunata e perdi sei giri di fila, allora perderesti 1+1+2+3+5+8=20€. Ovviamente, potresti iniziare con qualsiasi numero, quindi potrebbe essere una sequenza come 5,5,10,15,25,40, ecc. ma per sicurezza scegliamo di iniziare con 1€, dato che ciò ci permetterà di avere contante per più tempo.

 

Abbiamo discusso di cosa succede se continui a perdere, ma si spera che otterrai anche una vincita ad un certo punto! Cosa succede a quel punto? Allora, seguendo il metodo di Fibonacci puoi guadagnarci solo se vinci nei primi tre giri. Ciò vuol dire che avendo perso 6 volte sei finito? No, per niente. Nella nostra partita immaginaria, dopo 6 sconfitte la tua prossima scommessa è di 13€. Questa volta vinci. Ora, per la prossima scommessa vai indietro di DUE numeri, da 13 a 5, e piazzi una puntata di 5€. Se vinci di nuovo, torni indietro a 2€, che se vince di nuovo significa che sei tornato alla pari. Con solo una vincita in più guadagneresti qualcosa (anche se poco).

 

Non c’è dubbio che i guadagni siano più piccoli di quando si usa il sistema Martingale, anche se ovviamente molto dipende dalla prima puntata. Questo sistema è anche parecchio più sicuro. Se tu stessi raddoppiando la puntata come con l’approccio Martingale, dovresti continuare a raddoppiare per 6 volte (nel nostro esempio) quindi la tua prossima puntata sarebbe stata di 32€ invece che 13€. Più perdite consecutive significa che sarebbe molto più conveniente continuare a giocare con il sistema Fibonacci  che con la Martingale, portando a una miglior possibilità di tornare a guadagnare. Se inizia con una puntata alta, allora ti troveresti presto con dei problemi se ti capita di essere sfortunato, quindi questo è qualcosa da tenere sempre in mente. Tuttavia, come alternativa più sicura al metodo Martingale potresti voler provare la tua fortuna con questa formula matematica del Medioevo.